• scacchi012

    Riflessioni, appunti e spunti sul gioco degli scacchi, sul loro insegnamento a bambini e ragazzi, soprattutto nelle scuole.
    Il blog è aperto ai contributi dei ragazzi e dei loro genitori e agli interventi di altri istruttori e insegnanti.

    Per domande, interventi o collaborazioni ci potete contattare ai seguenti indirizzi di posta elettronica:


    Stefano Tescaro stefano.tescaro@gmail.com
    Alex Wild: sasschach@gmx.net
    Sebastiano Paulesu: sebpaul@tiscali.it

    Creative Commons License

    Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    scacchi012

  • Istruttori

    Sito degli istruttori di Federscacchi

    Il Forum degli istruttori del sito/blog Scacchierando

    Gli istruttori premiati dalla FSI per il 2010:

    FOTO: Gli istruttori dell'anno 2010: Roberta De Nisi, Olga Zimina, Eugenia Di Primio, Andrea Rebeggiani, Sebastiano Paulesu, Giuseppe Rinaldi

    Ne abbiamo scritto in un articolo su scacchi012.

    I premiati degli anni scorsi:
    - 2008
    - 2009
    .

  • Il nuovo libro di Alex!

    Per gentile concessione dell'editore (ediscere), pubblichiamo un estratto dell'ultimo libro di Alexander Wild per la serie Giocare a scacchi, I matti. Per scaricarlo, clicca qui.

    Wild, i matti

  • I racconti di Kob

    apici sinistraIl silenzio all'inizio del primo turno. Di un torneo così. Le prime mosse, quando tutto è ancora possibile. Quando ancora tutti i sogni hanno diritto di cittadinanza. Quei primi minuti. In cui non si alza nessuno. In cui davvero tutti, tutta una sala, centinaia di persone, condividono gli stessi sentimenti.apici destra

    Mauro Kob Cereda, Foto

    Link ai racconti di Kob.

La Russia reintroduce gli scacchi come materia scolastica

Il Governo russo ha approvato  un progetto nazionale che prevede due ore di lezione settimanali in prima elementare, tre ore in seconda e terza. Lo scopo è di aiutare e potenziare lo sviluppo delle capacità logiche e strategiche degli alunni. Clicca qui per leggere la notizia dal sito della rivista La Tecnica della scuola.

2 Risposte

  1. Sarebbe davvero meraviglioso se si pensasse alla valenza che può costituire l’introduzione degli scacchi nella scuola elementare per la formazione della personalità, della logica, della convivenza sociale, della capacità anche di accettare la sconfitta (per molti bambini e adolescenti è cosa difficile).
    Ma non ci spero: quanti deputati e senatori (quelli che devono decidere) conoscono il gioco degli scacchi?
    Potrebbe essere un’inchiesta interessante!

  2. Probabilmente dobbiamo partire dal basso, prima creiamo l’accettanza degli insegnanti e dei direttori e se loro sono convinti della valenza degli scacchi come materia scolastica, o anche doposcuola se vogliamo, saranno loro (è compito loro?) a richiedere ai loro rappresentanti di introdurre gli scacchi.
    Ho notato molto spesso che, sia gli insegnanti che il direttore, hanno una loro opinione anche pregiudiziale nei confronti degli scacchi. Sono un gioco, anche se particolare, come molti altri, giochi che si usano nelle scuole per raggiungere determinati scopi e non vedono, proprio per le caratteristiche agonistiche del gioco, un uso degli scacchi per un periodo più lungo (la maggioranza la pensa cosi). È destino dei giochi che alla lunga annoiano i ragazzi e credo che questo sia vero,
    ma se gli scacchi non hanno un fine agonistico ma scolastico si adattano perfettamente alla scuola.
    L’agonismo non è ben visto nella scuola e credo che dovremmo fare molto lavoro informativo sulla differenza fra scacchi scolastici, che sono indirizzati verso gli sviluppi fatti notare da Mariolina e gli scacchi come li conoscono le scuole.
    Per avere questi effetti non bastano 10 ore (questo a scuola lo sanno) ma ce ne vogliono molte di più e qui probabilmente che sta il problema.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...