• scacchi012

    Riflessioni, appunti e spunti sul gioco degli scacchi, sul loro insegnamento a bambini e ragazzi, soprattutto nelle scuole.
    Il blog è aperto ai contributi dei ragazzi e dei loro genitori e agli interventi di altri istruttori e insegnanti.

    Per domande, interventi o collaborazioni ci potete contattare ai seguenti indirizzi di posta elettronica:


    Stefano Tescaro stefano.tescaro@gmail.com
    Alex Wild: sasschach@gmx.net
    Sebastiano Paulesu: sebpaul@tiscali.it

    Creative Commons License

    Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    scacchi012

  • Istruttori

    Sito degli istruttori di Federscacchi

    Il Forum degli istruttori del sito/blog Scacchierando

    Gli istruttori premiati dalla FSI per il 2010:

    FOTO: Gli istruttori dell'anno 2010: Roberta De Nisi, Olga Zimina, Eugenia Di Primio, Andrea Rebeggiani, Sebastiano Paulesu, Giuseppe Rinaldi

    Ne abbiamo scritto in un articolo su scacchi012.

    I premiati degli anni scorsi:
    - 2008
    - 2009
    .

  • Il nuovo libro di Alex!

    Per gentile concessione dell'editore (ediscere), pubblichiamo un estratto dell'ultimo libro di Alexander Wild per la serie Giocare a scacchi, I matti. Per scaricarlo, clicca qui.

    Wild, i matti

  • I racconti di Kob

    apici sinistraIl silenzio all'inizio del primo turno. Di un torneo così. Le prime mosse, quando tutto è ancora possibile. Quando ancora tutti i sogni hanno diritto di cittadinanza. Quei primi minuti. In cui non si alza nessuno. In cui davvero tutti, tutta una sala, centinaia di persone, condividono gli stessi sentimenti.apici destra

    Mauro Kob Cereda, Foto

    Link ai racconti di Kob.

Soluzione del problema di Natale

Il problema di Natale

Il problema di Natale chiedeva di trovare l’unica soluzione legale con la quale il Nero matta in due mosse nella posizione raffigurata sopra.

È abbastanza evidente che l’ultima mossa del Bianco non può che essere stata c2-c4 oppure e2-e4. In entrambi i casi il Nero vince facilmente con la presa en-passant e poi la spinta in seconda traversa del pedone, con matto inevitabile.

La parte difficile è dimostrare che c’è una sola soluzione legale.
Possiamo arrivarci scartando e2-e4 sulla base delle seguenti considerazioni:
– se il Bianco avesse mosso solo ora il suo pedone e2, l’alfiere f1 dovrebbe essere stato catturato nella casa di partenza, perché non si sarebbe mai potuto muovere.
– ma se così fosse, i pedoni neri non potrebbero stare dove stanno, perché la loro posizione richiede almeno 10 catture, cioè tutti i pezzi e pedoni mancanti nello schieramento bianco.
Dunque, se l’alfiere f1 è stato catturato da un pedone non può essere stato catturato nella casa di partenza. Quindi l’ultima mossa non può essere stata e2-e4 e deve essere stata c2-c4.

La soluzione perciò è:

1. … bxc3 2. axb3 (oppure gxf3) c2 matto.

Clicca qui per andare al sito inglese che ha pubblicato il problema in occasione del Natale 2006.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...