• scacchi012

    Riflessioni, appunti e spunti sul gioco degli scacchi, sul loro insegnamento a bambini e ragazzi, soprattutto nelle scuole.
    Il blog è aperto ai contributi dei ragazzi e dei loro genitori e agli interventi di altri istruttori e insegnanti.

    Per domande, interventi o collaborazioni ci potete contattare ai seguenti indirizzi di posta elettronica:


    Stefano Tescaro stefano.tescaro@gmail.com
    Alex Wild: sasschach@gmx.net
    Sebastiano Paulesu: sebpaul@tiscali.it

    Creative Commons License

    Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    scacchi012

  • Istruttori

    Sito degli istruttori di Federscacchi

    Il Forum degli istruttori del sito/blog Scacchierando

    Gli istruttori premiati dalla FSI per il 2010:

    FOTO: Gli istruttori dell'anno 2010: Roberta De Nisi, Olga Zimina, Eugenia Di Primio, Andrea Rebeggiani, Sebastiano Paulesu, Giuseppe Rinaldi

    Ne abbiamo scritto in un articolo su scacchi012.

    I premiati degli anni scorsi:
    - 2008
    - 2009
    .

  • Il nuovo libro di Alex!

    Per gentile concessione dell'editore (ediscere), pubblichiamo un estratto dell'ultimo libro di Alexander Wild per la serie Giocare a scacchi, I matti. Per scaricarlo, clicca qui.

    Wild, i matti

  • I racconti di Kob

    apici sinistraIl silenzio all'inizio del primo turno. Di un torneo così. Le prime mosse, quando tutto è ancora possibile. Quando ancora tutti i sogni hanno diritto di cittadinanza. Quei primi minuti. In cui non si alza nessuno. In cui davvero tutti, tutta una sala, centinaia di persone, condividono gli stessi sentimenti.apici destra

    Mauro Kob Cereda, Foto

    Link ai racconti di Kob.

C’è speranza se questo accade a Laghetto.

La prima squadra della scuola elementare di Laghetto con la maestra Patrizia e l'istruttrice Paola Valentini

La squadra A di Laghetto, prima con 20 su 20 ai GSS provinciali

Mettete insieme una mamma giocatrice appassionata di scacchi (CM, da un paio d’anni è anche istruttrice FSI), una maestra che vuole sperimentare se gli scacchi possono servire all’educazione dei bambini, un bambino che cresce in una famiglia di scacchisti e stimola i suoi compagni a giocare. Mescolate gli ingredienti in terza elementare e lasciateli crescere con un corso breve di 10 lezioni da un’ora e mezza ad ogni anno scolastico, ma con scacchi e scacchiere sempre pronti all’uso e quasi sempre usati nelle pause di scuola. Bene, arrivata in quinta questa classe da sola ha prodotto tre squadre, due nell’assoluto e una nel femminile, che sono arrivate prima e seconda nell’assoluto e seconda nel torneo femminile provinciale GSS.

Tutto questo è successo negli ultimi tre anni nella scuola primaria del quartiere di Laghetto, a nord di Vicenza.

L’introduzione degli scacchi a scuola non ha prodotto solo campioncini, ma ha migliorato di molto le capacità matematiche della classe e ha attenuato l’esuberanza di qualche bambino.

Come ho scritto sopra, i meriti vanno divisi. Brava l’istruttrice (che ha insegnato gratis, vista la presenza del figlio nella classe), e brava la maestra, che ha imparato con i suoi allievi, ha giocato con loro, e ha favorito la scelta degli scacchi quale gioco praticato nel tempo di ricreazione.
Bravi i bambini, e bambine, che si sono appassionati e hanno cercato di migliorare.

Per i tre corsi sono stati utilizzati i tre libri di Alex Wild, Giocare a scacchi 1 e 2 e quest’anno “i matti”. Ma è stata soprattutto la pratica regolare a rendere bambini e bambine della scuola di Laghetto i più forti della provincia (e quando uscirà questo articolo, spero lo saranno anche della regione Veneto).

La squadra B di Laghetto, con l'istruttrice Paola Valentini

La squadra B di Laghetto, seconda classificata ai GSS provinciali

Da quest’anno la scuola di Laghetto ha avviato altri 3 corsi a scuola, uno in seconda elementare, sempre con l’istruttrice, e due in quinta, con altro istruttore del circolo.

Aggiornamento (3 maggio 2009)
La squadra di Laghetto ha vinto la fase regionale del Veneto con 6 vittorie su 6 partite e 22 punti individuali su 24. Niente male!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...